Servizi

23 maggio 2018

Carta d'identità elettronica. Rilascio dal 1° giugno 2018

Ufficio Servizi Demografici
 

A partire dal 1° giugno 2018 il Comune di Turriaco, in adempimento alle vigenti disposizioni di legge, rilascerà la carta d'identità esclusivamente in modalità elettronica.

 

La carta d'identità elettronica (CIE) è un documento personale che attesta l'identità del cittadino. E' una smart card dotata di elementi di sicurezza che contiene i dati biometrici del cittadino, come le impronte digitali e può essere utilizzata anche per accedere ai servizi online erogati dalle pubbliche amministrazioni, attraverso l'attivazione di un codice PIN.

 

La carta d'identità elettronica viene rilasciata ai cittadini residenti a Turriaco: in caso di primo rilascio; in caso di scadenza del precedente documento; in caso di furto, smarrimento o deterioramento del precedente documento.

 

Per il rilascio della CIE il cittadino deve presentarsi presso l'Ufficio Anagrafe munito di:

- precedente carta d'identità scaduta o deteriorata o la  denuncia di furto o smarrimento;

- tessera sanitaria;

- 1 fototessera recente (dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto, con fondo bianco e volto ben visibile);

 

I minorenni possono ottenere la carta d'identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è necessaria la presenza del minore che,  a partire dai 12 anni,  firma il documento e deposita le impronte digitali.

Sono necessari:

- un documento del minore (se in possesso);

- tessera sanitaria del minore; 

- 1 fototessera del minore ( dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto, con fondo bianco e volto ben visibile);

- in caso di richiesta di un documento valido per l'espatrio i genitori devono sottoscrivere l'assenso all'espatrio. Se uno dei genitori non può essere presente è sufficiente che sottoscriva l'assenso e lo trasmetta all'Ufficio anagrafe munito della copia di un documento d'identità valido (il modello per l'assenso è reperibile presso l'Ufficio anagrafe).

 

Il costo della nuova carta d'identità elettronica è di Euro 22,00 da pagare in contanti allo sportello.

 

Presso l'Ufficio anagrafe viene istituita la pratica per il rilascio con l'acquisizione telematica dei dati anagrafici, della foto, delle impronte digitali e della firma. 

 

Il documento viene rilasciato materialmente dal Poligrafico dello Stato e trasmesso a mezzo servizio postale, direttamente presso l'abitazione del cittadino o, su richiesta, presso il Comune, entro 6-8 giorni lavorativi dalla data della richiesta.

I cittadini che hanno il documento in scadenza riceveranno da parte del Comune,  una lettera d'avviso, il mese precedente alla data  di scadenza.

 

Poiché il rilascio non è immediato, si raccomanda a coloro che hanno esigenza di viaggiare all'estero, di richiedere il rinnovo o il rilascio del documento in tempo utile. 

E' possibile chiedere il rinnovo del documento a decorrere da 180 giorni prima della scadenza.

   

 

La validità della CIE cambia a seconda dell'età del titolare e si estende fino al giorno e mese di nascita del titolare, secondo le seguenti scadenze:

- minori di anni 3 durata triennale

- minori dai 3 ai 18 anni durata quinquennale

- minori di 18 anni durata decennale

 

La carta d'identità elettronica sostituisce la carta d'identità cartacea che potrà essere rilasciata solamente in casi di reale e documentata urgenza per motivi di salute, di viaggio e di partecipazione a concorsi o gare pubbliche, oltre ai casi dei cittadini iscritti all'anagrafe degli italiani all'estero.

 

Al momento del rilascio o del rinnovo della CIE, i cittadini maggiorenni possono esprimere (se lo desiderano) la propria volontà alla donazione di organi e tessuti. 

 

La carta d'identità elettronica valida per l'espatrio consente di recarsi nei seguenti paesi dell'Unione Europea: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria; nei paesi dell'area Schengen nonché Albania, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Egitto, Macedonia, Marocco, Montenegro, Tunisia, Turchia.

 
Contatti:
Ufficio servizi demografici tel. 0481-472711-472712 anagrafe@com-turriaco.regione.fvg.it